Halloween è certamente la festa dei morti più famosa al mondo che ha conquistato milioni di persone in tutto il globo. Ma certamente non è l’unica manifestazione dell’antico culto delle anime dei morti. A Sinnai come in tante zone della Sardegna esiste e si è conservata una tradizione che ha molti aspetti in comune con quella americana e anglossassone. A Sinnai i bambini fanno rivivere l’antica tradizione di “Is panixeddas” nella mattina del 1° Novembre. Suonano ai campanelli e bussano nelle case per chiedere "Is Panixeddasa" una piccola offerta in cambio di una preghiera per i morti. Le offerte sono solitamente qualcosa di genere alimentare, Caramelle, cioccolatini, frutta, castagne, noci, dolci o anche qualche soldino; loro per contraccambiare faranno una preghiera come pegno. Alle loro angeliche anime vengono affidati pensieri limpidi dedicati ai cari scomparsi. Questa tradizione deriva dallo spagnolo ed il nome panixeddas significa "piccola offerta". Ricordo che da bambino la gente rifilava di tutto, anche qualcosa che non usava più come una lampada o un vecchio tv in bianco e nero :). Questa ricorrenza nel resto della Sardegna viene indicata con diversi nomi e celebrata in giornate diverse il 1° o il 2 Novembre come a San Sperate dove è molto sentita dai bambini del paese. Is Animeddas e is Panisceddas nel sud dell’isola, Su ‘ene ‘e sas ànimas o su Mortu Mortu nel nuorese, su Prugadòriu in Ogliastra. Il nome cambia a seconda della zona ma la sostanza, pur mutando in alcuni particolari, rimane la stessa. Proprio come accade nella più famosa ricorrenza americana, anche nei villaggi della Sardegna sono i bambini che vestiti da fantasmi vanno a chiedere, di porta in porta, qualche dono per le “piccole anime”. Le formule utilizzate in Lingua Sarda per chiedere e dire “dolcetto o scherzetto?” sono: seus benius po is animeddas, mi das fait po praxeri is animeddas, seu su mortu mortu, carki cosa po sas ànimas, peti cocone, e altre ancora a seconda del paese e della variante linguistica utilizzata. Mentre oggi i fantasmi e le piccole anime ritornano a casa con cioccolatini, lecca-lecca e merendine, una volta era più comune che alle richieste dei piccoli gli adulti preparassero e regalassero i dolci tipici del periodo: pabassinas, ossus de mortu, pani de sapa e frutta di stagione. Nelle case era usanza lasciare la tavola apparecchiata per i defunti tutta la notte e anche le credenze rimanevano aperte perchè i morti potessero cibarsi. A questi venivano aggiunti poi altri doni come le melagrane, le castagne e la frutta secca. Un altro elemento simile tra la festa sarda e quella anglosassone era, soprattutto nel passato, il lavoro certosino sulle zucche che venivano trasformate in facce spiritate ed utilizzate per fare scherzi e far spaventare i più piccoli. Quindi se sentite suonare il campanello, siate generosi e rispettiamo la tradizione, tutti abbiamo dei morti da ricordare.


Eventi a Sinnai e Dintorni

Sinnai, partono i festeggiamenti in onore di Santa Vittoria: Questo il programma completo

Il comitato per i festeggiamenti in onore di Santa Vittoria con il patrocinio del comune di Sinnai Assessorato al Turismo, Sviluppo, Tradizioni locali organizzano la Sagra in onore di Santa Vittoria.

Questo il Programma completo:

MERCOLEDI 12 GIUGNO

Ore 20,00 Breve liturgia penitenziale per i soci e i familiari del comitato S.Vittoria.

GIOVEDI 13 - VENERDI 14 - SABATO 15

Triduo: S. Rosario, confessioni e Santa Messa.

GIOVEDI 13 GIUGNO

GIORNATA EUCARISTICA e CONFESSIONI:
Ore 10,00 Rito della vestizione della Santa con la recita del S. Rosario.
Ore 11,00 Esposizione del SS.Sacramento e adorazione fino alle 18,00.
Ore 18,00 S. Messa
Ore 19,00 Apertura del Triduo
Ore 19,15 Processione per le Vie: Tiepolo, Funtaneddas, Tuveri; sosta per S. Messa e al termine processione di
rientro per le Vie: Deledda, Sanna Corda, Funtaneddas, Morandi, De Chirico, Raffaello, P.zza Santa Vittoria.

VENERDI 14 GIUGNO

Ore 18,15 Triduo
Ore 19,00 S. Messa, animata dai cori "S'Arrodia", "Conegliano" e "Boghes e Ammentos", (di Ittiri) per "Is Duas Columbas"
Ore 18,00 Spettacolo con le bolle di sapone e giochi per bambini in piazza.
Ore 20,00 "IS DUAS COLUMBAS" in ricordo di Stefano, Felice, Gigi e Ambrogio.
Ore 22,00 CANTADORIS
Si esibiranno gli improvvisatori: Antonino Grifagno, Cosimo Lai, Bruno Melis e Oliviero Tappara.
Alla chitarra: Luca Tiddia.

SABATO 15 GIUGNO

Ore 18,00 Santa Messa per i soci defunti.

XXIV SAGRA DE SA TUNDITROSCIA
Valorizzazione dei prodotti agro-pastorali locali

Ore 18,30
Dimostrazione di tosatura;
Dimostrazione della trasformazione del latte in ricotta;
Preparazione e degustazione della carne di pecora bollita,
del pane sardo, del formaggio e del vino.
Ore 22,00 Spettacolo musicale, canti e balli in piazza con il Gruppo "ZENIAS".

DOMENICA 16 GIUGNO

Ore 8,30 Santa Messa.
Ore 10,30 Santa Messa solenne, con panegirico di Mons. Giovanni Abis,
cantata dal coro "S. Vittoria", diretto da Alessandra Lecca.
Ore 19,00 Santa Messa, celebrata da S.E.Mons. Arrigo Miglio, animata dal
coro "Don Bosco", diretto da Eugenio Pirisi.
Ore 20,00 Processione, accompagnata dalla banda musicale "Giuseppe
Verdi" di Sinnai, per le Vie: Tiepolo, Funtaneddas, Roccheddas,
Repubblica, Ninasuni, Deledda, Roccheddas, Fiume,
Josto, Mariano IV, Tasso, Deledda, Tuveri, Funtaneddas, Funtan'e Olia,
S. Vittoria, P.zza Santa Vittoria.
Ore 22,00 STAR SYSTEM Varietà musicale dagli anni 70 ad oggi.


LUNEDI 17 GIUGNO

Ore 8,30 Santa Messa, per adulti e ragazzi.
Ore 19,00 Santa Messa in onore di Sant'Agnese, celebrata da
don Guido e cantata dal coro giovani di
Santa Vittoria, diretto da Alessandra Lecca.
Ore 20,00 Processione in onore di Sant'Agnese, accompagnata dalla Banda "Giuseppe Verdi",
per le Vie: Raffaello, Cimabue, Meucci, Da Vinci, Fermi, Volta,
Pasteur, Da Vinci, Galilei, San Nicolò,
Pineta, S.Vittoria, P.zza Santa Vittoria.
Ore 22,00 "VIVA I ROMANTICI - Italian tribute"

 Il Presidente e il Comitato ringraziano tutta la popolazione, il Comune di Sinnai, le Associazioni locali di volontariato, il Comando dei Carabinieri e il Corpo di Polizia Municipale, tutte le Autorità civili e religiose, i commercianti, gli sponsor ed i tosatori per la preziosa collaborazione profusa per la realizzazione dei festeggiamenti in onore di Santa Vittoria.
Il Presidente dell'Associazione - Leandro Mascia  -  Il Parroco Sac. Alberto Pistolesi

 

Notizie a Sinnai e Dintorni

Elezioni a Sinnai: Maria Barbara Pusceddu è stata la più votata tra i consiglieri con 702 preferenze - Ecco tutti i risultati

Con 702 preferenze, Maria Barbara Pusceddu è stata la più votata tra i consiglieri con 702 preferenze. La sua candidatura nel PD è andata a sostegno del candidato Sindaco Tarcisio Anedda.

Tra i più votati seguono Massimiliano Mallocci della lista "Sinnai progressista e democratica" con 304 preferenze e Giuseppe Floris noto Pino del PD che si attesta a 272 preferenze

Ricordiamo che Tarcisio Anedda è il nuovo sindaco di Sinnai, che conquista oltre il 50% per cento dei voti.

Nel sito istituzionale del comune di Sinnai sono presenti tutti i risultati seggio per seggio visibili tramite questo link 

 

Tarcisio Anedda è il nuovo Sindaco di Sinnai - Ecco tutti i risultati per sezione

Tarcisio Anedda è il nuovo sindaco di Sinnai, che conquista oltre il 50% per cento dei voti.

La seconda candidata Katiuscia Concas si ferma a poco più del 33% mentre la candidata dei 5 stelle Rita Matta resta si attesta al 16% delle preferenze.

 Unico uomo candidato, Tarcisio Anedda, 65 anni insegnante dell’Istituto industriale di Monserrato, già sindaco dal 1993 al 2001 si è presentato sostenuto da un cartello, “Di nuovo per Sinnai”, composto dalle liste civiche “Centro popolare Sinnai”, “Democrazia comune”, “Insieme per Sinnai”,“ Sinnai Presente e futuro”, più la lista del Partito Democratico

Con oltre il 50% Tarcisio Anedda viene eletto al primo turno. 

Nella Tabella tutti i risultati sezione per sezione

Nel sito istituzionale del comune di Sinnai sono presenti tutti i risultati seggio per seggio visibili tramite questo link (se il file non funziona in quanto viene aggiornato consultare il sito ufficiale del comune http://www.comune.sinnai.ca.it/